Ivoclar Vivadent
Italia

Search

Ivoclar Vivadent nuovamente in crescita di fatturato

magnifying glass

Colonia (D) e Schaan (FL) – 9 marzo 2015

Il fatturato totale del gruppo Ivoclar Vivadent nel 2014 ammonta a 761 milioni di franchi svizzeri. Pertanto l’azienda ha aumentato il fatturato in valute locali del 4,4% rispetto all’anno precedente. In franchi svizzeri la crescita ammonta al 2%.

Con il 3,4% di crescita in valute locali, è stato possibile aumentare notevolmente il fatturato in Europa – tutto ciò nonostante  una situazione sempre più competitiva e molteplici esigenze del mercato. Il fatturato nel mercato nordamericano è aumentato dell’1,4 %, con una limitazione dovuta alla diminuzione della richiesta nel campo dei metalli nobili. Un lieto risultato positivo è stato riscontrato nei mercati in crescita dell’Asia/Pacifico (+ 5,6%), America Latina (+ 14,5%) nonché Oriente ed Africa (+ 27%).

Continua il successo nel mercato digitale
Fra i campi  prodotto con le maggiori crescite di fatturato troviamo la ceramica integrale (+ 9,2%), i materiali da otturazione estetici (+ 5,2%) nonché i materiali da fissaggio (+ 5,9%). Anche Wieland Dental, acquisita nel 2013, si è affermata con successo. Robert Ganley, CEO della Ivoclar Vivadent AG, afferma: „Il nostro obiettivo è di mettere a disposizione i sistemi di materiali ed apparecchiature più innovativi, per promuovere la tecnica digitale in rapida crescita. Continueremo a sviluppare prodotti innovativi con i  necessari requisiti di produttività, prestazioni ed estetica, per soddisfare le esigenze degli odontoiatri, odontotecnici e pazienti di tutto il mondo.“

L’ampliamento prosegue
In seguito al crescente numero di clienti, anche nel 2014 è proseguita l’espansione con l’ampliamento delle sedi produttive in Austria, USA e nelle Filippine. A Vienna (Austria), Madrid (Spagna) e Giacarta (Indonesia) sono stati aperti nuovi uffici.

Nuovi posti di lavoro a livello mondiale
A fine dicembre 2014, Ivoclar Vivadent occupava circa 3.200 dipendenti. Rispetto all’anno precedente sono stati quindi creati 166 nuovi posti di lavoro. L’aumento dei posti di lavoro è da ricondurre principalmente all’ampliamento delle sedi produttive al di fuori del Liechtenstein nonché alle società di distribuzione in America Latina ed Asia. 

2015 un anno ricco di sfide
In seguito all’abolizione del tasso di cambio minimo per l’euro da parte della Banca Nazionale Svizzera a metà gennaio 2015 ed alla rivalutazione del  franco svizzero, il 2015 è iniziato già con una sfida. „Proseguiremo i nostri investimenti nei mercati globali per compensare queste fluttuazioni di valuta. Si tratta sia di una buona assicurazione, che di un buon affare“, dichiara Ganley. „Ed anche in futuro punteremo al supporto della clientela ed alla crescita aziendale.“

 
Informazione

Il contenuto del sito www.ivoclarvivadent.it è riservato agli operatori sanitari e riporta informazioni sui prodotti che possono creare situazioni di pericolo per la salute e la sicurezza del paziente se non correttamente lette, comprese ed applicate da un professionista. In ottemperanza con quanto previsto dalla normativa vigente, dichiaro quindi sotto la mia responsabilità di essere un professionista del settore odontoiatrico e odontotecnico e di essere pertanto autorizzato a prendere visione del contenuto presente in questo sito internet.

 
Si
 
 
 
No
 
 
 
Annulla
 
 
 
Close